Torino città del mondo, Torino città della pace (2003)

Il progetto, co-finanziato dal Comune di Torino - Settore Cooperazione Internazionale e Pace attraverso il Bando di concorso di idee per la presentazione di progetti di sensibilizzazione alla cultura di pace - anno 2002, ha offerto a bambini e giovani torinesi occasioni di conoscenza e informazione sui temi del conflitto e della pace, attraverso l'acquisizione di nuovi strumenti interpretativi e attraverso la ricerca di soluzioni non violente.

Il progetto ha previsto lo scambio tra classi torinesi delle scuole elementari "Allievo" e "Gabelli" e classi di scuole partner in Egitto (S. Lwanga Center for Basic Education, che al Cairo accoglie profughi sudanesi) e in Senegal (Touba Peycouk); un percorso di formazione sul tema dell'educazione alla pace per educatori AGESCI per l'individuazione e la coprogettazione di strumenti formativi nel contesto scout, resi fruibili attraverso la pubblicazione di un libretto; incontri di animazione interculturale con studenti stranieri di recente inserimento nella scuola superiore.