IMPRA - Imprenditoria Migrante in Piemonte e Rhônes–Alpes: dialogo strutturato con Associazionismo Migrante e Cooperazione Internazionale ( 2013 - 2014)

Il 30 giugno 2014 si è concluso il progetto co-finanziato dal Ministero dell'Interno e dall'Unione Europea nell'ambito del Fondo Europeo per l'Integrazione 2012. Il progetto, promosso dal COP in partenariato con Cicsene, Provincia di Torino, Ong Cisv, Ufficio Pastorale Migranti di Torino, in collaborazione con RESACOOP (Regione Rhône Alpes – Francia),  ha contribuito al miglioramento del processo di integrazione  dei migranti (soprattutto di origine marocchina e senegalese) sul territorio torinese agendo in particolar modo a supporto delle attività transnazionali dei migranti stessi. In tal senso sono stati identificati i servizi specifici attivi sul territorio torinese ed è stato promosso il ruolo delle associazioni di migranti nel sostegno ai loro connazionali, attraverso lo scambio di buone pratiche tra i territori delle Regioni Piemonte e Rhône Alpes. Il progetto ha previsto l'analisi della situazione in Piemonte e Rhône Alpes, con identificazione di buone pratiche di sostegno alle imprese migranti e analisi del ruolo delle comunità di riferimento, temi poi elaborati ed approfonditi in un rapporto di ricerca disponibile sul blog del progetto  migrazionicop.wordpress.com;  sono stati realizzati 3 seminari internazionali di scambio sui temi del progetto e 4 workshop di analisi in Piemonte. E' stato realizzato un percorso formativo di sostegno alle associazioni etniche torinesi – marocchine e senegalesi – in materia di supporto all'imprenditoria transnazionale; si è proceduto con attività di scambio e diffusione di buone pratiche, con promozione del dialogo tra associazioni migranti, enti locali, soggetti attivi nella cooperazione internazionale in Piemonte e in Rhônes–Alpes e attività di rafforzamento del ruolo delle associazioni/antenne senegalesi e marocchine nel sostegno ai connazionali impegnati in attività economiche transnazionali.