Ritrovare la strada di casa. Accompagnamento sociale e sostegno al lavoro e all'abitare ( 2015 - 2016)

Si sono concluse le attività del progetto "Ritrovare la strada di casa. Accompagnamento sociale e sostegno al lavoro e all'abitare", sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese e promosso da Cicsene, in collaborazione con Idea Lavoro Onlus.

Il progetto si è proposto di contribuire a contrastare il disagio nell'area metropolitana torinese attraverso azioni trasversali di sostegno al lavoro e all'occupabilità. Due i filoni sui quali si è concentrato il lavoro:

rilevare e mappare le opportunità occupazionali che, nonostante la crisi, ancora vi sono sul territorio per i soggetti portatori di medium/low skills. Dieci i profili professionali individuati, di cui sembra esserci maggior richiesta sul mercato del lavoro piemontese e soprattutto torinese;

ri-orientare al lavoro persone fragili, al momento disoccupate o prive di lavoro stabile, offrendo loro nuove prospettive, punti di vista e ambiti di ricerca, accompagnandoli in un percorso di riprogettazione, con bilancio di competenze, orientamento sul territorio ai lavori possibili e alla formazione necessaria. 33 i beneficiari seguiti ed accompagnati attraverso incontri individuali e momenti collettivi, nell'ottica di offrire loro una "cassetta di attrezzi" quanto più possibile ampia e ricca di strumenti.

Disponibile e scaricabile on line il paper di lavoro prodotto nell'ambito del progetto. Il paper si rivolge a tutti gli operatori che, nella quotidianità, si rapportano con persone fragili, a rischio povertà: trattasi di riflessioni, proposte, strategie per affrontare con la dovuta consapevolezza e competenza le situazioni delicate che spesso si incontrano. A disposizione anche una mappatura dei profili professionali low skills di cui sembra esserci maggiore richiesta oggi, sul mercato del lavoro piemontese e soprattutto torinese.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni: Cookie Policy.

Acconsento e accetto l'uso dei cookie