Articoli

Il ruolo dei mercati su area pubblica di Torino e provincia nei processi di riqualificazione del tessuto commerciale urbano (2002)

Per conto della Confservizi (Confesercenti) e della CCIAA di Torino e Provincia, il CICSENE ha svolto un'indagine con lo scopo di descrivere le trasformazioni in 6 mercati in Torino e provincia e di identificarne il ruolo nei processi di riqualificazione urbana.
Sono state discusse caratteristiche, problematiche e opportunità di sviluppo di questo particolare settore della distribuzione, evidenziando le relazioni esistenti con il sistema distributivo e di servizi che opera nelle aree di influenza dei mercati, analizzando tra l'altro anche interventi fisici in atto, e si è fornita una prima valutazione delle ricadute sul settore commerciale, anche attraverso la percezione degli imprenditori locali e l'indicazione delle loro proprie iniziative.

Ricerca e istituzione di uno sportello casa con funzioni di osservatorio Padova (2002 - 2003)

Il CICSENE ha fornito consulenza tecnica e metodologica alla Cooperativa Nuovo Villaggio nello svolgimento del progetto affidatole dalla Provincia di Padova.
Il progetto è stato mirato alla ricostruzione della situazione abitativa degli stranieri (dimensioni, fenomenologia del disagio) e alla elaborazione di proposte che consentissero all'Amministrazione di coordinare iniziative e supportare la programmazione e la progettualità dei soggetti che forniscono servizi di accoglienza e soluzioni abitative.

Casa Amica. Municipalità di Rosario (2002 - 2003)

Il progetto Casa Amica è stato elaborato dalla Municipalità di Rosario, all'interno del programma Rosario Habitat e in collegamento con il programma Habitech di Cicsene e Scuola di Specializzazione in Tecnologie Architetture e Città nei paesi in via di sviluppo del Politecnico di Torino.
Il progetto consiste nella riabilitazione edilizia e nella successiva gestione della struttura e delle attività di un edificio da destinarsi a donne con figli, vittime di violenze familiari e coinvolte in situazioni particolari di grave conflittualità, permettendo di iniziare un'esperienza pilota nella riabilitazione di edifici obsoleti da destinarsi a fasce sociali vulnerabili.

Progetto abitare: STRANIERI E CASA ( 2012 - 2013)

Si è concluso nel giugno 2013 il "Progetto abitare: STRANIERI E CASA", co-finanziato dall'Unione Europea e dal Ministero dell'Interno Italiano nell'ambito del Fondo Europeo per l'Integrazione 2011.
Il progetto è stato promosso da Cicsene in partenariato con la Città di Torino, Fondazione Don Mario Operti Onlus, Confcooperative Unione Provinciale di Torino, Consorzio Copea Società Cooperativa Edilizia, Stranaidea s.c.s Impresa Sociale Onlus, Consorzio Kairos s.c.s, Synergica s.c.s.
L'iniziativa ha inteso favorire l'accesso all'alloggio per i cittadini di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti in Italia (a Torino nello specifico) attraverso un sistema di servizi di informazione, orientamento ed accompagnamento a livello locale.

Leggi tutto...

Casa Sociale (2003 -2005)

Il progetto consiste nel migliorare le condizioni abitative attraverso l'adeguamento igienico e funzionale degli alloggi regolarmente locati a famiglie tra quelle socialmente piú deboli, prevedendo la riqualificazione delle unità abitative concordata con i proprietari, a fronte di un impegno a mantenere in situ l'inquilino per un periodo stabilito senza aumento del canone di locazione.

Leggi tutto...