Articoli

Rafforzamento delle relazioni di cooperazione decentrata tra le città di Torino e Gaza (2006)

Il progetto intende favorire il mantenimento di stabili relazioni istituzionali tra le città gemellate di Torino e Gaza, attraverso azioni di supporto e realizzazioni comuni.
In particolare, prevede l'accompagnamento alla realizzazione a Gaza del Centro Polivalente East El Nasser e l'avvio delle attività del Centro Polivalente attraverso la realizzazione di un'azione pilota, con particolare riferimento alla condizione femminile e al coinvolgimento della comunità locale.

Disabilità e cooperazione allo sviluppo (2007 - 2008)

Nuove opportunità per le imprese artigiane del settore Arti Ausiliare delle Professioni Sanitarie
Il progetto, condotto congiuntamente con Confartigianato Imprese Torino, ha coinvolto imprenditori artigiani della categoria Arti Ausiliarie delle Professioni Sanitarie nella sperimentazione di forme di cooperazione internazionale (Piemonte e Marocco) finalizzate a migliorare le condizioni di vita dei disabili marocchini.

Leggi tutto...

Dar Lamaalem - Artigianato ‘informale’ a Casablanca (2007 - 2008)

Cicsene ha sostenuto il progetto Dar Lamaalem, promosso dall'associazione di diritto marocchino CICSN (Centre Centre International Cooperation Sud-Nord) con cui ha una convenzione di partenariato, e finanziato al 40% dalla Wilaya du Grand Casablanca nel quadro dell'Iniziativa Nazionale per lo Sviluppo Umano.
Il progetto ha previsto la creazione e l'attività a Sidi Bernoussi, quartiere popolare della periferia casablanchese, di una Casa dell'Artigiano volta a promuovere e accompagnare l'uscita degli artigiani locali dal lavoro nero: una vera e propria struttura di servizio per artigiani del settore informale e donne capo-famiglia, avente come obiettivo la formazione professionale, la creazione d'impiego, la promozione della dignità dei lavoratori, in particolare nei settori dell'edilizia e della ristorazione

SEF-RESTO – Soutien à l’emploi féminin dans le secteur de la restauration (2007 - 2008)

Il progetto, cofinanziato dalla Regione Piemonte – Settore Affari Internazionali e Comunitari, è stato realizzato da Cicsene in collaborazione con l'associazione marocchina CICSN, Confcooperative Torino, l'Agenzia di Sviluppo Locale di San Salvario e il Progetto Porta Palazzo -The Gate, con l'obiettivo promuovere l'impiego femminile e l'emersione dal lavoro nero nelle periferie popolari di Casablanca, ad oggi uno dei maggiori bacini d'emigrazione verso il Piemonte.
Il progetto ha inteso migliorare le condizioni socio-economiche di 15 donne, in particolare donne sole con figli a carico, attive informalmente nel settore della ristorazione, attraverso la formazione professionale e l'accompagnamento alla creazione d'impresa.

Leggi tutto...

Entre deux rives (2007 - 2008)

Marocains en formation entre deux rives ha realizzato un insieme di progetti volti a sostenere la formazione professionale nei mestieri dell'idraulica e dell'elettricità di giovani artigiani attivi - nel settore cosiddetto informale - nelle periferie popolari di Casablanca, ad oggi uno dei maggiori bacini d'emigrazione verso il Piemonte.
Le opportunità formative offerte hanno migliorato la professionalità degli artigiani coinvolti e le loro prospettive di lavoro degno, legale ed equamente remunerato.
Il 78% dei formati ha raggiunto l'obiettivo, al termine dell'articolato percorso formativo, di un qualificato nel mondo del lavoro.

Leggi tutto...